Tonificare i glutei con la mesoterapia omotossicologica

Tonificare i glutei con la mesoterapia omotossicologica

tonificare i glutei

tonificare i glutei

La mesoterapia omotossicologica può essere applicata per tonificare i glutei favorendo la riduzione della massa grassa e della ritenzione idrica e senza effetti collaterali indesiderati. La mesoterapia omotossicologica è  una metodica che utilizza l’ agopuntura tradizionale cinese, i rimedi di omotossicologia iniettabile e l’iniettore di mesoterapia in un unico atto medico. Il paziente è trattato sui cuscinetti in zona glutei con l’iniettore di mesoterapia, successivamente nella stessa seduta vengono però stimolati anche tutti i punti di agopuntura coerenti con la finalità di tonificare i tessuti.  Si tratta di una tecnica integrata e non di una semplice applicazione locale. Tonificare i glutei è una esigenza connessa ad una lesione dei rapporti corretti tra i tessuti implicati che avviene in seguito a preoccupazioni, stress, scarso riposo, scarsa attivazione, predisposizione genetica, squilibri nutrizionali, farmaci, tossici e fumo. L’aumento della massa grassa, della ritenzione idrica e della perdita di elasticità nel tessuto connettivo  determinano una perdita di tono in tutti i tessuti ma in particolare nella zona dei glutei.   Leggi tutto.

Risultato sportivo e mesoterapia omotossicologica

Risultato sportivo e mesoterapia omotossicologica

risultato sportivo

risultato sportivo

La mesoterapia omotossicologica ha molte applicazioni in terapia, ma può essere impegnata anche migliorare il risultato sportivo durante la fase di allenamento. Nella metodica i rimedi di omotossicologia in formulazione iniettabile sono infiltrati sia localmente sia su punti di agopuntura coerenti con le finalità del trattamento.  Si tratta di una tecnica integrata  che impegna  iniettore multiago, agopuntura e omotossicologia in una modalità congiunta. La terapia è apprezzata da medici che la praticano e dai loro pazienti per l’ elevata sicurezza e tollerabilità. Le applicazioni più frequenti  per migliorare le prestazioni sono la gestione naturale dell’infiammazione, del  dolore e dello stress.   Leggi tutto.

Disturbi della circolazione e mesoterapia omotossicologica

Disturbi della circolazione e mesoterapia omotossicologica

mesoterapia e disturbi della circolazione

mesoterapia e disturbi della circolazione

La mesoterapia omotossicologica è utile nei disturbi della circolazione periferica come terapia vasoprotettiva e drenante priva di effetti collaterali indesiderati. La mesoterapia omotossicologica è una metodica che utilizza l’ agopuntura tradizionale cinese, i rimedi di omotossicologia iniettabile e l’iniettore mesoterapico in un unico atto medico. Il paziente è trattato localmente con l’iniettore, successivamente nella stessa seduta vengono stimolati anche tutti i punti di agopuntura coerenti con la problematica. Si tratta di una forte stimolazione che non disperde la caratteristica elevata tollerabilità biologica, con vantaggio per i medici che la praticano e per i pazienti ai quali viene somministrata.  Un trattamento funzionale ad attivare la circolazione periferica  è  necessario per un  aumento patologico di acqua extracellulare nel tessuto connettivale, per la stasi venosa e ritenzione idrica. La circolazione periferica presenta problemi per la presenza di molti metaboliti nello spazio extracellulare insieme ad un insufficienza congenita o acquisita  del sistema linfatico e venoso.   Oltre certi limiti i disturbi della circolazione periferica  non solo danno estetico, ma disfunzione e patologia. La presenza e il ristagno di molta acqua  nello spazio extracellulare comporta ritenzione idrica e danni vascolari.   L’accumularsi diversi litri di liquidi, l’aumento di peso corporale, la ritenzione idrica e il gonfiore agli arti sono i primi sintomi i percepiti.

  Leggi tutto.

Rigenerazione del volto con la mesoterapia omotossicologica

Rigenerazione del volto con la mesoterapia omotossicologica

Mesoterapia per la rigenerazione del volto

Mesoterapia per la rigenerazione del volto

Nella rigenerazione del volto si applica la mesoterapia omotossicologica per la sua efficienza priva  effetti collaterali indesiderati. La mesoterapia omotossicologica è una metodica che utilizza l’ agopuntura tradizionale cinese, i rimedi di omotossicologia iniettabile e l’iniettore mesoterapico in un unico atto medico. Il paziente è trattato localmente sul volto, successivamente nella stessa seduta vengono stimolati anche tutti i punti di agopuntura a distanza ma coerenti con la problematica. Si tratta di una forte stimolazione che non disperde la caratteristica elevata tollerabilità biologica, con vantaggio per i medici che la praticano e per i pazienti ai quali viene somministrata. Preoccupazioni, stress, scarso riposo, carenze nutrizionali, inquinamento atmosferico, cause genetiche, ambientali e tabagismo sono  tra i fattori più frequenti in relazione all’affaticamento del volto. Queste fattori agiscono in modo impegnativo sia perchè il volto è l’unica parte del corpo non protetta dall’abbigliamento, sia perchè  la mimica affatica il volto più di ogni altra parte del corpo.  L’affaticamento eccessivo del volto implica un numero sempre maggiore di persone, di tutte le età.  La prima manifestazione di affaticamento  del volto si traduce generalmente nella perdita di tonicità e luminosità del viso.

  Leggi tutto.

Drenare i liquidi con la mesoterapia omotossicologica

Drenare i liquidi con la mesoterapia omotossicologica

drenare i liquidi

drenare i liquidi

La mesoterapia omotossicologica applicata anche per drenare i liquidi senza gli effetti collaterali indesiderati dei farmaci. La mesoterapia omotossicologica  utilizza rimedi naturali  dell’omotossicologia applicati sia localmente, sia su punti di agopuntura coerenti con la problematica.  Si tratta di un trattamento complesso che integra l’iniettore di mesoterapia, l’omotossicologia e l’agopuntura in un unico atto medico.  La mesoterapia omotossicologica per drenare  è utile per l’ aumento di acqua extracellulare nel tessuto connettivale, per la stasi venosa e  per la ritenzione idrica. La circolazione periferica presenta problemi per la presenza di molti metaboliti nello spazio extracellulare insieme ad un insufficienza congenita o acquisita  del sistema linfatico e venoso.   Oltre certi limiti i liquidi periferica causano non solo danno estetico, ma anche  disfunzione e patologia. La presenza e il ristagno di molta acqua  nello spazio extracellulare coincide con ritenzione idrica e danni vascolari.   L’accumularsi diversi litri di liquidi, l’aumento di peso corporale, la ritenzione idrica e il gonfiore agli arti sono i primi sintomi i percepiti.

  Leggi tutto.