Mesoterapia facciale come Lifting naturale

Mesoterapia facciale come Lifting naturale

mesoterapia facciale lifting

mesoterapia facciale lifting

La mesoterapia facciale omotossicologica è un trattamento per l’affaticamento nel volto efficiente e senza effetti collaterali significativi. La mesoterapia facciale omotossicologica consiste in microiniezioni sul volto di rimedi in omotossicologia iniettabile. Nel contesto della stessa seduta sono stimolati anche i punti di agopuntura sul corpo coerenti con gli obiettivi del trattamento. I rimedi di omotossicologia sono denotati di una elevata tollerabilità come peraltro anche l’agopuntura associata. La perdita di tono nel volto è dipende da molte cause di alcune non facilmente evitabili: preoccupazioni, stress, scarso riposo, carenze nutrizionali. farmaci, tossici, alcolici e fumo. La zona del volto è una parte del corpo non protetta dall’abbigliamento ed sollecitata sia da agenti esterni che interni. La mimica facciale infatti è impegnativa per il tono del volto indipendente dal fatto che esprima gioia o stanchezza.  Considerando i ritmi  che caratterizzano la quotidianità, la perdita di tono del volto  coinvolge un numero sempre maggiore di persone, di tutte le età.  L’affaticamento del volto si evidenza tramite la perdita di tonicità  e luminosità del viso con una accentuazione dovuta alla contrazione muscolare  di piccole rughe.

  Leggi tutto.

Iron man e mesoterapia omotossicologica

Iron man e mesoterapia omotossicologica

Iron man

Iron man

La mesoterapia omotossicologica contribuisce alle gestione delle problematiche e della performance durante allenamento nella disciplina Iron man. Nella mesoterapia omotossicologica i rimedi di omotossicologia in formulazione iniettabile sono infiltrati  sia localmente sia su punti di agopuntura coerenti con le finalità del trattamento.  Si tratta di una tecnica integrata  che impegna la mesoterapia, l’agopuntura e l’omotossicologia in una modalità congiunta.  La mesoterapia omotossicologica non presenta rischi collaterali per l’atleta ed è pienamente compatibile con l’etica sportiva. Ironman è una competizione sportiva che si applica oltre le distanze standard del triathlon, sport che congiunte insieme tre discipline ovvero nuoto, ciclismo e corsa. Iron man è un triathlon denominato anche “super lungo” per la estensione della prestazione.  Leggi tutto.

Mesoterapia rassodante

Mesoterapia rassodante

mesoterapia rassodante

mesoterapia rassodante

Per il cedimento dei tessuti è  applicata la mesoterapia rassodante omotossicologica, apprezzata la sua efficienza senza effetti collaterali indesiderati. Prima di ogni trattamento  rassodante tramite è opportuno inquadrare le cause della problematica  e valutare anche un protocollo a base di nutrizione, integrazione e riabilitazione della massa muscolare. In questo contesto la mesoterapia rassodante è applicata localmente sulle zone significative e successivamente sono stimolati anche i punti di agopuntura coerenti con la problematica.  Molte cause determinano la perdita di tono dei tessuti , alcune sono legate alle cattive abitudini, altre sono  problematiche di salute. Preoccupazioni, stress, scarso riposo, sedentarietà, abuso di farmaci, abuso di tossici voluttuari,  tossici alimentari, predisposizione genetica e squilibri nutrizionali sono le cause principali che provocano la perdita di tono nei tessuti cutanei. Il trattamento  rassodante  non evita pertanto al paziente un opportuno  intervento nelle sue eventuali abitudini malsane. Al contrario il trattamento per rassodare i tessuti aiuta i percorsi di salute e estetici per la sua specifica qualità. 

  Leggi tutto.

Prestazioni sportive e mesoterapia omotossicologica

Prestazioni sportive e mesoterapia omotossicologica

prestazioni sportive

prestazioni sportive

La mesoterapia omotossicologica ha molte applicazioni in terapia, ma può essere impegnata anche migliorare  gli esiti di un allenamento teso a migliorare le prestazioni sportive. Nella mesoterapia omotossicologica i rimedi di omotossicologia in formulazione iniettabile sono infiltrati sia localmente sia su punti di agopuntura coerenti con le finalità del trattamento.  Si tratta di una tecnica integrata  che impegna  mesoterapia, agopuntura e omotossicologia congiuntamente. La mesoterapia omotossicologica è apprezzata da medici che la praticano e dai loro pazienti per l’ elevata sicurezza e tollerabilità. Le applicazioni più frequenti  della mesoterapia omotossicologica per migliorare le prestazioni sono la gestione naturale dell’infiammazione, del  dolore e dello stress.

  Leggi tutto.

Grasso: come misurarlo prima della mesoterapia

Grasso: come misurarlo prima della mesoterapia

grasso analisi

grasso analisi

Nel grasso localizzato l’analisi della composizione corporea è un indagine strumentale che precede il trattamento con mesoterapia omotossicologica. La mesoterapia omotossicologica è una tecnica avanzata che include in un unico atto medico tre strumenti: iniettore di mesoterapia, rimedi di omotossicologia iniettabile e agopuntura. La mesoterapia omotossicologica per ridurre il grasso localizzato consiste nell’ infiltrazione con iniettore multiago di rimedi lipolitici, drenanti e attivanti la circolazione sui cuscinetti da trattare. Al termine del trattamento locale segue sempre una seduta di agopuntura coerente con le cause per i depositi di grasso osservati. La mesoterapia omotossicologica è un trattamento complesso, apprezzato anche per l’assenza di effetti collaterali degni di note. Il protocollo di trattamento con mesoterapia omotossicologica per il grasso localizzato è preceduto da un esame di composizione corporea necessario per valutare la situazione del singolo paziente e monitorare il decoroso del trattamento. L’ efficienza del metodo è in relazione con un esame per valutare il grasso. L’ analisi della composizione corporea è priva di fastidi e ben tollerata dai paziente. Sulla cute del paziente sono applicati cerotti conduttivi, collegati alla strumentazione. Prima dell’analisi di composizione corporea è opportuno liberare il corpo di tutti gli oggetti di metallo asportabili. Il metallo emula massa magra e renderebbe all’analisi il paziente più magro della realtà.

  Leggi tutto.